Il blog che racconta i valori di Progetto Arca

gentilezza
Blog

La via della gentilezza

.

La gentilezza è un dono che facciamo a noi stessi prima che agli altri. Essa dà un senso e un valore alla nostra esistenza e ha il dono di farci sentire in pace con noi stessi offrendo al contempo serenità al prossimo.

 

La gentilezza. Tutti l’abbiamo sperimentata. Donata o ricevuta è uno dei valori più alti che lo spirito umano possa accogliere e offrire.
Un gesto gentile può cambiare la giornata, può farci stare meglio e far stare meglio chi la riceve.

L’educazione alla gentilezza è uno degli insegnamenti più alti che un genitore possa trasmettere ad un figlio. Assieme alla cortesia e la bontà d’animo, la gentilezza è un valore imprescindibile di un individuo sano e sereno.

I più grandi della storia hanno esaltato la gentilezza

Ma cosa è un gesto gentile? I più grandi scrittori, filosofi e artisti della storia, hanno più volte sottolineato quanto la via della gentilezza sia l’unica percorribile per vivere serenamente. Poiché un gesto cordiale se disinteressato, può davvero aiutare a vivere meglio.
Seneca disse: “Ovunque ci sia un essere umano, vi è la possibilità per una gentilezza”.
Jean-Jacques Rousseau diceva:”Quale saggezza puoi trovare che sia più grande della gentilezza?
Ed è esattamente questo in cui dobbiamo credere.
Anche dietro un volto apparentemente burbero e sgarbato si cela una dose di gentilezza pronta ad emergere se stimolata. Da qui la necessità di riscoprire i piccoli gesti dimenticati, il garbo e l’educazione più vera e autentica.

 

Questi piccoli gesti ordinari declinati quotidianamente contribuiscono a creare per se stessi e per gli altri un’energia positiva in grado di far vibrare il mondo.
Un sorriso, per quanto apparentemente inutile, può cambiar il corso di una giornata se offerto spontaneamente. Salutare cordialmente il vicino di casa brontolone, aiutare un’anziana signora con un fardello di spesa, la premura di una bevanda calda da offrire ad un ospite infreddolito, persino un cordiale “no, grazie” all’ennesima proposta commerciale telefonica nel bel mezzo del trantran quotidiano.

Tutto questo è gentilezza, offrendola agli altri gratifica anche noi stessi. Lo abbracciamo simbolicamente. E ci sentiamo più leggeri.

 

La via della gentilezza passa attraverso piccoli sassi che abbandoniamo sul cammino dell’egoismo. Non ci servono. Raccogliamo invece dei simbolici fiori e lasciamo che il loro profumo diffonda premura, cordialità, cortesia, dolcezza. La Giornata mondiale della gentilezza si celebra ogni anno il 13 novembre in centinaia di Paesi, facciamo che tutti i giorni un gesto gentile cresca nella nostra vita come uno di quei fiori che abbiamo raccolto sul cammino verso un Io migliore.

 

 

 

Il nostro valore più grande è portare il primo aiuto sempre, a chi ha bisogno. Con le nostre Unità di strada, ogni notte portiamo il primo aiuto e conforto ad oltre 100 persone che vivono in strada in gravi difficoltà.

AIUTACI A REALIZZARE LA NOSTRA MISSIONE

 

 

 

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vita di Valori

Un Progetto Editoriale di

FONDAZIONE PROGETTO ARCA ONLUS

Via degli Artigianelli, 6
20159 MILANO
CF 11183570156

PER INFORMAZIONI
Tel 02.67.076.867 - Fax 02.67.383.477 comunicazione@progettoarca.org