Il blog che racconta i valori di Progetto Arca

decluttering
Blog

Liberarsi del superfluo: il decluttering dell’armadio come stile di vita

.

Una parola in inglese per racchiudere uno stile di vita: il decluttering, ovvero l’arte di eliminare il superfluo, di riorganizzare il proprio spazio e di vivere meglio.

 

Sarà capitato anche a te di ritrovarti con l’armadio così pieno da non trovare più nulla. Se è così, è giunto il momento di iniziare ad eliminare ciò che è superfluo e riorganizzare quello che rimane, facendo più spazio.
Questa è l’idea che sta alla base della pratica dello Space Clearing o Decluttering (eliminare il superfluo), l’arte di riorganizzare i propri spazi e di conseguenza anche la propria vita distaccandosi da tutta una serie di oggetti che, accumulati inutilmente, oltre a creare disordine, influenzano negativamente il benessere interiore.

 

I benefici del decluttering

Con il decluttering non si riordinano solo gli ambienti della propria casa, gli armadi e i cassetti ma ci si attiva per migliorare la qualità della propria vita. Perché con il decluttering facciamo ordine non solo fuori ma anche dentro di noi, eliminando il superfluo, imparando a comprendere quali sono le cose di cui abbiamo realmente bisogno, finendo per staccarci dal passato per recuperare una dimensione più serena e lucida.

 

Stop allo stress da ricerca

Quante volte ti è capitato di non trovare quell’abito che ti piaceva tanto perché nascosto tra il caos dei vestiti o imboscato in uno degli scatoloni di quando hai fatto il cambio di stagione? Quando gli oggetti si accumulano in maniera eccessiva, ciò che realmente è utile rischia di rimanere inutilizzato perché non individuato subito, soprattutto se si è di fretta, generando tra l’altro stati di ansia e nervosismo.

 

E allora come procedere per fare spazio nel tuo armadio?

Vediamo come fare in 5 semplici step:

  1. Svuota l’armadio e individua quali sono gli spazi a disposizione

    Per poter fare spazio è necessario avere dello spazio. Non provare ad eliminare solo qualche capo qua e là cercando nell’armadio. Parti da zero. L’armadio sarà la tua tabula rasa, il tuo foglio bianco. Tira fuori tutti i vestiti, poggiali su letti e sedie e dedicati agli spazi dell’armadio. Capiscine la portata e come potrebbero essere utilizzati al meglio, per venire incontro alle tue esigenze.

  2. Fatti le domande giuste

    Ora che l’armadio è vuoto e pronto, rivolgi la tua attenzione ai vestiti. Come fare a sapere se un capo è da eliminare o meno? Bastano poche semplici domande. Quando l’hai indossato l’ultima volta? Se la risposta è “più di un anno fa” è il caso di sbarazzarsene. Ti va ancora? Se la risposta è “no”, sai già quello che devi fare. Inutile tenere qualcosa che, anche se tornassi al tuo peso forma, magari non ti piacerebbe più.

  3. Minimizza il senso di perdita

    Liberarsi degli oggetti che ci hanno accompagnato per dei periodi della nostra vita può essere doloroso. Ma può diventare anche un’opportunità per fare una pulizia delle emozioni negative e pesanti che gli abiti che ci legano al passato portano con sé. In questo caso si rischia davvero di accumulare il superfluo dannosamente.
    È quindi importante fare una scelta estremamente accurata di quali capi del guardaroba conservare e non dimenticare che ci sono tanti altri modi per coltivare la memoria dei propri affetti e della propria vita.

  4. Partecipa alle raccolte degli abiti usati

    Sapere che i tuoi oggetti avranno nuova vita e potranno servire ad altre persone è una preziosa opportunità per aiutare chi si trova in un momento difficile e rendere felice gli altri. Sii certo che i vestiti che doni siano però in buone condizioni. È una forma di rispetto verso chi ha bisogno e li riceverà. Le opportunità non mancano: puoi partecipare alle raccolte solidali che associazioni, parrocchie e le amministrazioni comunali organizzano nel tuo territorio.

    Anche noi di Progetto Arca abbiamo attivato un grande guardaroba per la raccolta degli abiti usati. Si trova in via Aldini a Milano e vive della solidarietà dei milanesi, vestendo ogni anno migliaia di persone in difficoltà. Al guardaroba di via Aldini non si chiude mai: una settantina di volontari si alternano tutti i giorni dietro ai banconi per raccogliere e smistare gli abiti che sono stati donati, e per distribuirli a chi è accolto nei Centri di accoglienza di Progetto Arca.

 

 

Ora che hai applicato i principi del decluttering al tuo armadio, prova a farlo con ogni stanza della tua casa e apprezza i benefici che la creazione di spazio libero e l’eliminazione del superfluo porteranno nella tua vita.

 

 

 

Il nostro valore più grande è portare il primo aiuto, sempre, a chi ha bisogno. Con il cibo, possiamo aiutare i più poveri e dare un sostegno immediato.

AIUTACI A REALIZZARE LA NOSTRA MISSIONE

 

 

 

 

Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vita di Valori

Un Progetto Editoriale di

FONDAZIONE PROGETTO ARCA ONLUS

Via degli Artigianelli, 6
20159 MILANO
CF 11183570156

PER INFORMAZIONI
Tel 02.67.076.867 - Fax 02.67.383.477 comunicazione@progettoarca.org